martedì 12 dicembre 2017

Maltrattamento: sulla “sofferenza” importante chiarimento dalla Cassazione

La Suprema Corte ritiene del tutto irrilevante la circostanza che i veterinari non abbiano riscontrato un cattivo stato di salute dei cavalli.

La caccia di frodo è animalicidio (544-bis c.p.)

Cacciatore uccide a coltellate il cinghiale investito: la Cassazione conferma la condanna ex art. 544-bis c.p.

L’animale partorito è “frutto”? E se la madre è sotto sequestro?

Ambiguità e paradossi di una pronuncia della Cassazione, che pure offre una lettura condivisibile della confisca obbligatoria nei reati contro gli animali.

Sull’effettività della pena: un importante caso in Spagna

Nel 2015 la Spagna ha aggiornato il reato di maltrattamento animale nel suo Codigo Penal.

Condanna esemplare per il “killer dei gatti”

Tre anni e sei mesi di carcere, oltre a due anni di libertà vigilata, per aver torturato e ucciso decine di gatti. Una pronuncia che farà giurisprudenza.

Social network

10,825FansMi piace
534FollowerSegui
542FollowerSegui